Home Blog News Contatti      

 

TORNADO A VENEZIA

11 settembre 1970

 

 

La sera del 11 settembre 1970 alle ore 20:45 un tornado si formò sui colli Euganei in provincia fra Teolo e Rovolon in provincia di Padova, il vortice poi coplisce Abano Terme, Selvazzano, Albignasego, Padova (Salboro), Ponte San Nicolò.

Alle 21:15 arriva in provincia di Venezia, colpendo Tombelle, Vigonovo, Galta, Fossò, Camponogara, Giarre di Mira e Fusina., lungo la terra ferma il tornado provoca alcuni morti e decine di feriti.

 

Alle 21:32 il tornado entra nella laguna veneta colpendo prima l'isola delle Grazie provocando molti danni, e poi nel bacino San Marco solleva e rovescia il vaporto 130 provocando 21 morti. Il tornado si abbatte quindi sull'isola di Sant'Elenea provocando molti danni e uccidendo un'altra persona, successivamante il vortice colpisce il Lido provocando ancora danni sull'isola, sollavado e distruggendo alcuni aerei parcheggiati nell'aeroporto.

Alle 21:42 il tornado copisce punta sabbiani provcando ancora danni e poi si abbatte su Ca Savio sul Camping facendo volare via auto tende e roulote provocando altri 14 morti e centinaia di feriti

In totale i morti furono 36 i feriti furono oltre 500

 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Privacy Policy